EnglishItalian

Prosegue la favola di Linda Fruhvirtova al WTA 1000 di Miami. La tennista ceca, classe 2005 e numero 279 al mondo, si è qualificata per gli ottavi di finale del torneo eliminando Vika Azarenka. La bielorussa, dopo aver perso il primo set, si è ritirata alla fine del terzo game del secondo parziale.

Oggi non avrei dovuto nemmeno giocare – ha spiegato Azarenka dopo il ritiro – Le ultime settimane della mia vita privata sono state estremamente stressanti. L’ultimo match mi ha tolto tante energie, però volevo giocare di fronte ad un grande pubblico dato che mi ha aiutato a vincere la mia prima partita. Volevo soltanto andare in campo e provarci, ma è stato un errore“.

Fruhvirtova (entrata virtualmente tra le prime 200 al mondo, nel ranking live è n. 186) accede così agli ottavi di finale dove affronterà la spagnola Paula Badosa, n. 6 al mondo e testa di serie n. 5 del torneo, che ha battuto Yulia Putintseva con il punteggio di 6-3 6-2 in un’ora e ventidue minuti di gioco. Non ha avuto difficoltà anche la nuova numero uno al mondo Iga Swiatek che ha impiegato un’ora per battere la statunitense Madison Brengle, concedendole appena tre game nel match.

Wta Miami, i risultati di domenica

  • Kudermetova-Rogers 6-1 7-5
  • Badosa-Putintseva 6-3 6-2
  • Kalinina-Haddad Maia 2-6 6-4 6-2
  • Fruhvirtova-Azarenka 6-2 3-0 rit.
  • Pegula-Rybakina 6-3 6-4
  • Gauff-Zhang 7-6(1) 7-5
  • Davis-Kvitova 5-7 1-6
  • Brengle-Swiatek 0-6 3-6