EnglishItalian

Cadono le big all’Agel Open, torneo WTA 500, dotato di un montepremi da 767.900 dollari, in corso a Ostrava (Repubblica Ceca). Nel giovedì dedicato agli ottavi di finale, sono uscite di scena rispettivamente le teste di serie numero 3, 4, 5 Anett Kontaveit, Maria Sakkari e Daria Kasatkina.

L’estone, n. 3 al mondo e reduce dalla finale nel torneo di casa a Tallin, si è ritirata all’inizio del secondo set contro la Tereza Martincova per un problema alla schiena, sul punteggio di 7-6(3), 1-0 in favore della ceca. Sconfitta in un match tutto russo, invece, per Daria Kasatkina, n. 11 del ranking WTA, che ha perso contro la connazionale Ekaterina Alexandrova (n. 21 al mondo) con il punteggio di 6-1, 7-6(1) in un’ora e 39 minuti.

Incontro combattuto, invece, quello tra Maria Sakkari e la giovane statunitense Alycia Parks, n. 144 del ranking, che ha vinto dopo 2 ore e 46 minuti in tre set (5-7, 7-5, 7-5), proseguendo così il suo torneo da favola, iniziato dalle qualificazioni. In tabellone, dunque, resta solo una testa di serie, la n. 1 Iga Swiatek.

Il quadro dei quarti di finale

[1] Swiatek (Pol) vs [Q] McNally (Usa)
[WC] Martincova (Cze) vs Alexandrova
Krejcikova (Cze) vs [Q] Parks (Usa)
Rybakina (Kaz) vs [WC] Kvitova