EnglishItalian

Barbora Krejcikova è tornata a sollevare un trofeo nel circuito WTA dopo un anno senza vittorie nel singolare. La testa di serie numero 7 ha sconfitto la testa di serie numero 1 e padrona di casa Anett Kontaveit 6-2, 6-3 nella finale del Tallinn Open, portando a casa il suo quarto titolo di singolare in carriera e il suo primo della stagione.

“Sono davvero orgogliosa di essere riuscita a trovare la mia migliore prestazione nella finale”, ha detto Krejcikova nella premiazione. “Volevo solo andare in campo, giocare il mio miglior tennis e provare a godermi la finale, perché mi ci sono volute tante battaglie ed energie per arrivarci”.

Dopo aver trionfato in casa a Praga lo scorso luglio, Krejcikova aveva raggiunto solo una finale di singolare, persa contro Paula Badosa a Sydney, a gennaio. Lei e Katerina Siniakova hanno vinto tre degli eventi del Grande Slam di quest’anno nel doppio femminile, all’Australian Open, Wimbledon e agli US Open. “Ogni trofeo è speciale, specialmente in questo momento. Quest’anno è stato davvero difficile, quindi significa molto”, ha detto Krejcikova. “È stata una settimana davvero fantastica, una settimana speciale”.