EnglishItalian

È grande Italia al “Grand Prix Sar La Princesse Lalla Meryem“, torneo WTA 250 in corso sui campi in terra rossa di Rabat, in Marocco. L’impresa di giornata porta la firma di Martina Trevisan. La toscana, n. 85 al mondo, ha battuto in rimonta la spagnola Garbine Muguruza, testa di serie numero 1 del seeding e numero 10 del ranking WTA.

Un vero e proprio capolavoro di Trevisan che aveva perso 6-2 il primo set. Poi la rimonta nei parziali successivi, vinti 6-4 6-1. Una sfida durata complessivamente 2 ore e 13 minuti. L’azzurra, risalita al n. 78 del ranking WTA, affronterà nei quarti di finale l’olandese Arantxa Rus. Il bilancio nei due precedenti è di una vittoria a testa con Rus che ha vinto l’ultima sfida, giocata su terra rossa a Belgrado.

Vittoria agevole, invece, per Lucia Bronzetti che ha avuto la meglio contro la francese, n. 95 al mondo, Clara Burel: 6-3 6-2 il punteggio in 1h17′ di gioco. La riminese, che in proiezione è n. 77 al mondo (sarebbe il suo best ranking) ha centrato per la quarta volta in carriera la qualificazione ai quarti di un torneo WTA. Nel prossimo turno affronterà la spagnola Nuria Parrizas-Diaz, n. 48 al mondo e testa di serie n. 3 del torneo marocchino.