EnglishItalian

Due vittorie e due sconfitte. È questo il bilancio per le tenniste italiane impegnate nelle qualificazioni del Roland Garros. A sorridere sono Elisabetta Cocciaretto e Sara Errani. La bolognese, finalista a Parigi nel 2012, ha battuto nel primo turno la coreana Su Jeong Jang, n. 156 del ranking WTA: 6-1 6-2 il punteggio in 1h18′. Errani affronterà al secondo turno l’ucraina Lesia Tsurenko, n. 121 al mondo e testa di serie n. 14.

Avanza in scioltezza anche Cocciaretto. La marchigiana ha avuto la meglio contro l’olandese, n. 163 al mondo, Arianne Hartono in due set (6-2 6-4) in 1h16′ di gioco. Cocciaretto affronterà al secondo turno la russa Oksana Selekhmeteva, classe 2003 e n. 198 del ranking WTA. Un precedente tra le due che risale allo US Open junior 2018 (vinse la russa in due set).

Sconfitte, invece, Federica Di Sarra e Lucrezia Stefanini. Di Sarra ha perso contro l’australiana Jaimee Fourlis: 7-6(7) 6-3 il risultato finale in quasi due ore di gioco. Stefanini, invece, ha lottato quasi tre ore contro l’ucraina Katarina Zavatska. La n. 210 al mondo ha avuto la meglio con il punteggio di 6-3 5-7 7-5.