EnglishItalian

Non sono mancate le sorprese nel sesto giorno di gara al WTA 1000 di Madrid, in corso sui campi in terra rossa della Caja Magica. La notizia è l’uscita di scena di Emma Raducanu, n. 11 al mondo, che ha perso contro l’ucraina Anhelina Kalinina, n. 37 del ranking WTA: 6-2 2-6 6-4 il punteggio finale dopo 2h17′ di gioco. Per Kalinina si tratta del primo quarto di finale in carriera in un WTA 1000.

Prosegue, invece, il cammino di Jil Teichmann, vincitrice dei Palermo Ladies Open 2019. La svizzera ha battuto la kazaka Elena Rybakina, testa di serie n. 16 del tabellone, concedendole appena 4 game in 80 minuti. Nell’altro quarto di finale, invece, si sfideranno la spagnola Sara Sorribes Tormo e la statunitense Jessica Pegula che ha vinto il “derby” nordamericano con la canadese Bianca Andreescu.

Oggi sono in programma i quarti di finale. Riflettori puntati sul primo match del giorno che vedrà di fronte la tunisina Ons Jabeur e la ex n. 1 al mondo Simona Halep. A seguire la sfida tra le sorprese del torneo Ekaterina Alexandrova e Amanda Anisimova.

WTA Madrid, i risultati di martedì 3 maggio

  • Kasatkina (RUS) – Sorribes Tormo (ESP) 4-6 6-1 3-6
  • Pegula (USA) – Andreescu (CAN) 7-5 6-1
  • Teichmann (SUI) – Rybakina (KAZ) 6-3 6-1
  • Raducanu (GBR) – Kalinina (UKR) 2-6 6-2 4-6

WTA Madrid, il programma di mercoledì 4 maggio

  • Jabeur (TUN) – Halep (ROU), dalle ore 12.00
  • Alexandrova (RUS) – Anisimova (USA)
  • Teichmann (SUI) – Kalinina (UKR)
  • Sorribes Tormo (ESP) – Pegula (USA)