EnglishItalian

L’azzurra Elisabetta Cocciaretto torna ad esultare in Portogallo: è lei la campionessa del torneo ITF W80 di Oeiras. Sconfitta in finale l’ungherese Viktoriya Tomova, numero 107 al mondo, con il punteggio di 7-6(5), 2-6, 7-5, maturato in tre ore e 10 minuti di gioco.

Quella portoghese è stata una finale fra ex protagoniste del torneo del Country Time Club. Mentre Tomova ha esordito sulla terra rossa palermitana lo scorso anno, perdendo al primo turno contro Lucia Bronzetti, Elisabetta Cocciaretto ha partecipato a due edizioni dei Palermo Ladies Open. La più fortunata è stata quella del 2020, quando si fermò solo di fronte all’attuale numero 6 del ranking, Anett Kontaveit, nei quarti di finale.

Il nuovo ranking di Cocciaretto

La tennista anconetana ritorna al sorriso dopo aver superato un lungo infortunio, che l’aveva colpita appena prima dell’ultima edizione dei Palermo Ladies Open, precludendone la partecipazione. Oggi alza un trofeo che mancava dal 2019, circa un mese dopo il suo ritorno in pianta stabile alle competizioni internazionali.

Per colpa dell’inattività prolungata, fino ad oggi Cocciaretto occupava la posizione numero 233 del ranking WTA. Grazie a questa vittoria, si prospetta una scalata di ben 72 gradini, che lunedì la proietterà al numero 161 della classifica.