EnglishItalian

Una vittoria e una sconfitta. È questo il bilancio per le tenniste italiane nei quarti di finale del WTA 250 di Portorose, in Slovenia. A sorridere è Jasmine Paolini che conquista la sua prima semifinale nel circuito battendo la rumena Sorana Cirstea, testa di serie n. 4 del tabellone, con il punteggio di 6-4 4-6 6-1.

Paolini affronterà in semifinale la kazaka Yulia Putintseva che ha eliminato l’altra azzurra in gara, Lucia Bronzetti, in due set (6-3 6-2). Era iniziato bene il match per la Bronzetti, avanti 3-0 e con due break di vantaggio. Poi la rimonta della kazaka, testa di serie numero 2 del tabellone, che non ha concesso nulla alla riminese.