EnglishItalian

Oltre 10 milioni di telespettatori in 141 Paesi al mondo hanno assistito nello scorso mese di luglio alle partite dei 33^ Palermo Ladies Open, torneo di tennis femminile del circuito WTA organizzato dal Country Time Club, vinto dalla romena, Irina Begu in finale sull’azzurra Lucia Bronzetti. L’indice d’ascolto ha fatto registrare un +17,6% rispetto all’edizione 2021, pari ad un incremento di 1,6 milioni di telespettatori.

Tutti i parametri forniti in un dettagliato report dalla WTA sono in positivo, a conferma del crescente interesse di un Torneo che riscuote un consenso sempre maggiore dal pubblico degli appassionati. “L’interesse dei media è evidente durante il torneo ed è adesso anche certificato dai dati ufficiali – sottolinea il Direttore dei Palermo Ladies Open, Oliviero Palma – il sostegno degli sponsor che consentono di organizzare il Torneo senza finanziamenti pubblici ed il gradimento degli appassionati danno ulteriore stimolo a tutto l’apparato organizzativo, già al lavoro da tempo in vista dell’edizione del prossimo anno”.

Non solo TV, è stato in grande crescita anche l’audience degli spettatori digitali con un eloquente +50,1% dei dati di ascolto dello streaming anche se la crescita maggiore si è registrata nelle visualizzazioni social dei video che superano il mezzo milione, con un incremento di 1691,9%.

Per quanto riguarda i media in generale, sono stati prodotti 5.180 articoli online sul torneo: il 115,9% in più rispetto all’anno scorso ed il maggiore interesse si è registrato negli Stati Uniti. Gli spazi nei notiziari televisivi sono cresciuti del 16,4%, per un totale superiore alle 3 h.

Anche gli account della WTA hanno avuto un riscontro di grande impatto. Sono stati 48 i post prodotti che hanno raggiunto 3,3 milioni di persone e 50.100 di queste, hanno interagito (engagement). Twitter è stato il social che ha raggiunto più persone: 741.300. Sono stati, infine, 787.800 gli utenti che hanno visitato il sito WTA per cercare informazioni sul torneo, generando 3,8 milioni di pagine visualizzate.