EnglishItalian

LA FRANCESE AFFRONTERA’ NEI QUARTI LUCIA BRONZETTI CHE HA BATTUTO NELL’ULTIMO MATCH SUL CENTRALE LA RUSSA ELINA AVENESYAN

PALERMO 21 LUGLIO 2022 – Sono 2 le tenniste azzurre che domani giocheranno i quarti di finale dei 33^ Palermo Ladies Open: Jasmine Paolini che affronterà la testa di serie n. 8, la spagnola Nuria Parrizas Diaz (che ha avuto la meglio sull’austriaca Julia Grabher) e Lucia Bronzetti (ha battuto in 2 set la russa Elina Avanesian) che se la vedrà con Caroline Garcia, (protagonista del più bel match della giornata contro Elisabetta Cocciaretto).

Un primo set vinto in 22 minuti 6-0 che sembrava, in tutto e per tutto, la naturale prosecuzione della partita vinta lasciando un solo gioco a Sara Errani, poi Elisabetta Cocciaretto si è dovuta arrendere a Caroline Garcia che si è affidata al servizio (5 ace) ed alla sua grande esperienza per uscire fuori da una ragnatela che sembrava imprigionarla. Alla fine a prevalere è stata la francese, ex n. 4 al mondo e testa di serie n. 5 del torneo, con il punteggio di 0-6 3-6 4-6.

Dopo l’ottavo titolo in carriera vinto a Bad Homburg, la francese, che quest’anno ha anche raggiunto il quarto turno a Wimbledon e la semifinale la scorsa settimana a Losanna, si qualifica per i quarti e si candida al successo finale.

Alla Cocciaretto rimane, invece,  il rammarico di essere andata vicina ad una vittoria di prestigio contro una ex top ten. “Sono un po’ triste, penso sia normale, mi dispiace ma è andata così – ha detto la tennista azzurra in conferenza stampa – ho pensato anch’io che il match fosse la naturale prosecuzione della partita con l’Errani, ma lei poi mi ha messo in difficoltà. Ho smesso di fare quel gioco aggressivo, spingere di più. Non ho ancora la continuità per fare tutto un match perfetto. Con tutto il rispetto, io ancora devo fare più della metà di quello che ha fatto lei. Il problema alla coscia? Nel primo set non ho sentito niente. Nel secondo mi sono irrigidita e ho sentito tirare. Se fossi rimasta più tranquilla non sarebbe successo nulla”.

Nell’ultimo match di secondo turno Lucia Bronzetti ha superato con il punteggio di 6-1 6-3 la russa Elina Avanesyan (proveniente dalle qualificazioni). “Sono molto contenta, è stata, comunque una partita dura – ha detto la Bronzetti a fine match – sono felice di essere arrivata nuovamente nei quarti a Palermo ripetendo il risultato dello scorso anno. Ho subito 2 break in avvio di secondo set? Ho avuto un calo, ma sono riuscita a rimettermi in carreggiata ed alla fine l’ho portata a casa. Garcia? Non l’ho mai affrontata, gioca molto bene ed ha tanta esperienza. Io ce la metterò tutta”.

PROGRAMMA DI DOMANI – Sarà il match Bondar-Sorribes Tormo ad aprire alle ore 16 il programma dei quarti, poi a seguire sarà la volta di Begu-Parry. Alle 20 giocheranno Paolini-Parrizas Diaz e successivamente Bronzett-Garcia. (nr)