EnglishItalian

Quindici vittorie consecutive e appena tre sconfitte nel 2022. Sono i numeri incredibili di Iga Swiatek, prossima n. 1 al mondo, che ha centrato la qualificazione alle semifinali del WTA 1000 di Miami. La polacca, testa di serie n. 2, ha battuto con un doppio 6-3 la ceca Petra Kvitova, n. 28 del seeding.

Una partita sempre in controllo per Swiatek che non ha mai concesso palle break all’avversaria. Nei due parziali il punto di svolta arriva rispettivamente al sesto e al quinto game dove la polacca riesce a strappare il servizio a Kvitova.

Swiatek incontrerà Jessica Pegula, alla sua seconda semifinale in carriera in un WTA 1000. La statunitense ha avuto la meglio su Paula Badosa che si è ritirata nel primo set dopo 5 game a causa di alcuni problemi fisici. Pegula raggiune così il suo best ranking in carriera salendo al n. 13 della classifica mondiale.

Oggi le semifinali

Swiatek-Pegula sarà la seconda semifinale femminile oggi in programma a Miami. Il match è previsto alle 03.00 italiane sul campo centrale. Un solo precedente tra le due: risale al 201, sul cemento di Washington, con Pegula che vinse in tre set (5-7 6-4 6-1). Alle ore 21.00, invece, ci sarà la semifinale della parte alta del tabellone tra Belinda Bencic, testa di serie n. 28, e Naomi Osaka. Cinque precedenti con il bilancio in favore della svizzera che ha vinto in quattro circostanze e non ha mai perso un set contro la giapponese sul cemento.