EnglishItalian

Laura Guidobaldi ha stilato per ubitennis.com, giornale online diretto da Ubaldo Scanagatta, una particolare classifica, quella relativa  a top e flop delle mise delle campionesse negli slam 2021 ovvero “I completi più d’effetto e i più deludenti”

“Decisamente un flop” per Ubitennis la tutina asimmetrica – lunga a metà – di Serena Williams agli Australian Open, mentre la campionessa americana viene promossa per l’abbigliamento a Wimbledon: “l’ingresso in campo di Serena è degno di una regina”.

In quanto ad Emma Raducanu, la sorpresa dell’anno “A New York non incanta solo per il suo tennis perfetto ma anche per il suo abbigliamento. Il completino della Nike con cui stravince il suo primo slam è semplicemente delizioso. Un completo dallo stile vintage, che ricorda gli outfit anni ’70”. Sconfitta, e non solo sul campo, invece, la greca Maria Sakkari che, oltre a perdere in semifinale con la Raducanu, “indossa un outfit che non convince affatto. Per niente gradevole il colore del gonnellino, un verde militare, con chiazze più scure, quasi nere. Una tinta che non si sposa per nulla con le velleità vezzose del volant sul bordo inferiore”.