EnglishItalian

Si ferma al secondo turno l’avventura agli US Open di Jasmine Paolini. La tennista azzurra, n. 99 al mondo, ha perso con il punteggio di 6-3 7-6(1) contro la bielorussa Vika Azarenka, testa di serie n. 18 ed ex numero uno al mondo. Una battaglia lunga un’ora e 46 minuti dove Jasmine Paolini ha giocato un ottimo match, ma ha dovuto fare i conti con una Azarenka in grande spolvero.

Dopo un primo set monopolizzato da Azarenka, Paolini è riuscita a reagire nel secondo set strappando il servizio per due volte alla bielorussa, ma senza mai consolidare il vantaggio. Dopo aver salvato due match point, la partita si è protratta al tie break dove Azarenka ha vinto con un netto 7-1.

Per la Paolini resta un ottimo Slam tanto che, nella classifica WTA live, è salita momentaneamente al n. 83 al mondo che sarebbe il suo best ranking. L’unica italiana ancora in corsa è Martina Trevisan che domani giocherà contro Belinda Bencic, reduce dall’oro olimpico a Tokyo.