EnglishItalian

Sono Iga Swiatek e Ons Jabeur le finaliste del tabellone femminile degli US Open 2022. Una finale storica perché per la prima volta a Flushing Meadows ci sono nell’ultimo atto una polacca e una tennista di origini arabe. Swiatek, n. 1 al mondo, ha eliminato in semifinale Aryna Sabalenka: 3-6, 6-1, 6-4 il punteggio finale dopo 2 ore e 13 di gioco. Per lei sarà l’undicesima finale: in carriera ne ha perso soltanto una, a Lugano nel 2019, contro Polona Hercog.

Proverà a toglierle il titolo Ons Jabeur, alla seconda finale Slam consecutiva dopo Wimbledon. La tunisina ha eliminato in semifinale Caroline Garcia con un agevole 6-1, 6-3 interrompendo una striscia di 13 vittorie di fila della francese. Un successo che scrive un nuovo record perché Jabeur è la prima araba e la prima nord-africana di sempre ad arrivare in fondo a New York.

Nei precedenti il bilancio è di due vittorie a testa, il remake della finale degli Internazionali di Roma dello scorso maggio, vinta da Swiatek. La finale è in programma oggi alle 22 italiane sull’Arthur Ashe.